I cinghiali di Antenore – domenica 16 giugno 2017

Una serata estiva immersi nel Parco dei Colli Euganei per riscoprire il nostro attraverso la loro storia e le ricchezze che nasconde.

ore 18: CAMMINATA “Le falde meridionali del Venda”
Camminata sul fianco collinare del Monte Venda, tra fattorie sparse, annessi rustici e coltivazioni accompagnati da una geografa.

Percorso: principalmente su sentieri collinari
Da dove partire: Anfiteatro del Venda, Via Sottovenda 54, 35030 Galzignano Terme PD
Durata prevista: circa 2 ore
Difficoltà: facile, lunghezza 3,5 km, dislivello 86 m
Attrezzatura necessaria: abbigliamento comodo, scarpe da trekking, borraccia di acqua.
Lingue: italiano ed inglese
In collaborazione con Viaggiare curiosi Carmen Gurinov

EVENTO GRATUITO, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-le-falde-meridionali-del-venda-35780176471

Numero massimo iscritti: 25 pax

——

ore 20.45: SPETTACOLO “I cinghiali di Antenore”
Da dove sono venuti? Chi li ha portati?
Un racconto che intreccia la storia di un territorio e dei popoli (umani e non umani) che lo hanno attraversato. L’attore Andrea Pennacchi e il gruppo Tajaf per la prima volta assieme in uno spettacolo di parole e musica inediti.
Una prima assoluta promossa in collaborazione con Ca’ Lustra – Zanovello – Il Vino degli Euganei all’ Anfiteatro Del Venda.

Con:
Andrea Pennacchi, attore e cantastorie padovano, recita ovunque, dalla TV, al cinema, al palcoscenico, ma la cosa che preferisce di più è trovare vecchie storie e raccontarle.
Tajaf è un laboratorio di sperimentazione musicale nato a Padova negli anni Novanta. Nel 2015, dopo quasi vent’anni di esperienze e percorsi individuali, i musicisti hanno ripreso la ricerca di un linguaggio unico e originale.
#Tajaf
Tommaso Luison – violino
Francesco Ganassin – clarinetto e clarinetto basso
Andrea Cattani– chitarra
Leonardo Luison – chitarra
Francesco Piovan – contrabbasso
Alessandro Piovan – batteria
e grazie alla collaborazione di Guido Turus

Spettacolo e un bicchiere di Olivetani 2016 Zanovello: contributo di 5 euro

 

L’evento è una delle azioni previste dal progetto “Le città (in)visibili” sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del Bando Culturalmente 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *